Davide Conti presenta "Una “transizione riluttante”: gli uomini di Mussolini dal fascismo alla democrazia repubblicana"

L’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Forlì-Cesena in occasione dei 50 anni dalla strage di Piazza Fontana invita a un incontro pubblico con Davide Conti. Introduce e coordina: Domenico Guzzo (co-Direttore Istituto storico FC)

  18:00
Ubik Cesena
  Locandina
Piazza del Popolo 25/26, 47521 Cesena (FC), Italia

Gli uomini di Mussolini. Prefetti, questori e criminali di guerra dal fascismo alla Repubblica italiana

Conti Davide

Einaudi (2018)
13,50 €
 9788806239046
Al termine della Seconda guerra mondiale molti tra i più alti vertici dell'esercito o degli apparati di forza del fascismo furono accusati di omicidi e torture, ma nessuno venne mai processato o epurato. Nessuno fu mai estradato all'estero o giudicato da un tribunale internazionale. Diversi di loro furono invece coscientemente reintegrati nei loro posti di responsabilità, dando corpo a quella «continuità dello Stato» che rappresentò una pesante ipoteca sull'Italia repubblicana. Attraverso l'analisi di una gran mole di documenti, Conti ricostruisce le vicende personali e i profili militari di alcuni dei principali funzionari del regime di Mussolini e illumina uno dei passaggi più appassionanti e controversi della nostra storia.
 Aggiungi al carrello
 Aggiungi al carrello